La Piaga dell'Inferno

Il libro del Mago

Alla ricerca di risposte

Precedente: Banditi!!
Successivo: Il castello di Lord Daenor


Invece di tornare subito all’ accampamento, deciso di passare prima per Brestad per recuperare il libro di Andil, che sarebbe servito a decifrare la lettere trovata da uno dei cultisiti vicino all’arena.

Garrosh con il resto dei prigionieri trovati nel covo dei banditi tornarono direttamente all’ accampamento, con lui non si sarebbero persi e sarebbero stati al sicuro.

Arrivati a Brestad trovarono, come la volta precedente, morte e desolazione. La città era infestata ancor più dai piagati. Prima di arrivare al tempio, dove pensavano potesse collocarsi il libro cercarono in qualche negozio ancora intatto per trovare qualche piccolo aiuto. Trovarono di nuovo lungo la strada altri di quei abomini formatosi dai cadaveri dei piagati, ma riuscirono a gestirli senza troppe difficoltà.

Arrivati al tempio. notarono qualcosa di strano. Vicino al tempio, l’entrata di una casa in pietra era sfondata in modo da rendere l’entrata più grande, come se quel passaggio venisse usato spesso da qualcuno di grosso. Cercarono in qualsiasi angolo, ma nessuna traccia del libro venne trovata. Lì il valoroso Bran, scoprì grazie alla sua spada spezzata, che qualcosa al santuario di Istus, la dea del destino, lo stesse attirando. Sentiva che qualcosa dentro di lui alla vista del santuario lo smuoveva e gli desse una pura energia. Prese questo evento come un segno e raccolse un simbolo di Istus lasciato lì vicino, per essere così guidato da questo legame.

Non trovando il libro notarono una cosa: che un piagato vagante in una delle stanze del tempio aveva appena raccolto un piccolo oggetto trovato a terra e se lo stava tenendo. Dopo aver sezionato il piagato con un unico colpo, si sono diretti verso la casa di pietra con l’entrata sfondata e trovarono che un grosso tunnel era scavato nel pavimento dell’abitazione, e conduceva ad un’enorme tana.

Lì trovarono cadaveri ammucchiati qui e lì, e tra questi mucchi Ushrok scorse una gemma Ziri che prese con sè.
Proseguendo si ritrovarono in una grande sala scavata con al centro un enorme fossa riempita con un mucchio di cadaveri, alto all’incirca 6 metri. Notarono che il libro era finito proprio nella fossa, probabilmente qualche piagato lo aveva portato lì.
Bran, Ushrok e Yindra scesero nella fossa per recuperarlo, mentre Puia rimase sopra a coprire i suoi compagni nel caso fosse successo qualcosa.

Il mucchio iniziò a muoversi, non appena un ennesimo piagato si lanciò nella fossa, e in quel momento capirono che i piagati venivano lì a morire e si buttavano tutti nello stesso ammasso di cadaveri.
Presto i cadaveri si animarono formando un enorme ammasso di membra, organi e ossa che lento si stava alzando.

Dentro la fossa i tre eroi si stavano allarmando all’accadere di ciò, si sbrigarono e recuperare il libro e tentarono di risalire sù in fretta, cadendo un paio di volte prima di riuscirci. Svelti si dirissero verso l’uscita, ma notarono che il grande mucchio di corpi non li aveva notati, e ora stava per sfondare il soffitto. Prontamente Puia scagliò una freccia infuocata in mezzo ai corpi, mentre il mucchio si stava ancora formando e piano stava iniziando a prendere fuoco.

Usciti dal tunnel videro sbucare dalla superficie la creatura che si era formata, era enorme e imponente. Continuarono a scagliare fuoco e tuoni, facendo uso anche della magia di Kord, e pian piano incendiarono il colosso.
Si avventarono con le armi addossi a lui, ma vennero scaraventati indietro. Il colosso tuttavia si stava incenerendo, e presto finì di muoversi.

I quattro combattenti si diressero verso le porte della città e notarono con orrore, che altri colossi stavano spuntando dalla superficie della città. Inorriditi se ne andarono alla svelta, contenti di aver recuperato il libro.


Precedente: Banditi!!
Successivo: Il castello di Lord Daenor


Wiki |Mappa|Personaggi

Comments

Jhor Jhor

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.